Ricollocazione per le donne con figli minori

 

La Regione Lazio, al fine di creare nuove opportunità di lavoro conseguendo risultati occupazionali in linea con gli obiettivi definiti nel quadro del POR Lazio 2014/2020 volti a promuovere l’occupazione, l’innovazione,l’istruzione,la riduzione della povertà, la sostenibilità ambientale, ha individuato nel”Contratto di Ricollocazione” lo stumento innovativo di politica attiva in gradodi agevolare l’uscita dallo stato di disoccupazione nel più breve tempo possibile.

L’analisi dei dati statistici conferma, infatti, che le donne con figli minori risultano essere i soggetti più in difficoltà nel percorso di reinserimento nel mondo del lavoro: nel Lazio le donne rappresentano il 53,3%del bacino dei disoccupati. Con l’obiettivo di accompagnare le donne per promuovere l’uscita dallo stato di disoccupazione nel più breve tempo possibile, attraverso la messa in campo di adeguate politiche attive, la Regione Lazio adotta il presente Avviso.

Destinatarie dell’Avviso:

– donne in cerca di occupazione, ai sensi della Circolare n. 34/2015 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

– disoccupate alla data di registrazione e alla data della presa in carico con rilascio della DID, ai sensi dell’art. 19, D.lsg 150/2015;

– con almeno un figlio di età inferiore a 7 anni (6 anni e 364 giorni) alla data della registrazione;

– residenti nel Lazio.

– Possono partecipare anche donne con cittadinanza non comunitaria in possesso di regolare permesso di soggiorno aventi i requisiti sopra descritti

Agevolazioni:

Per favorire la partecipazione attiva alle attività di orientamento specialistico e alle attività di accompagnamento è prevista l’erogazione di un bonus di conciliazione per l’acquisto di servizi per l’infanzia.

Modalità di partecipazione:

Le adesioni dovranno essere presentate a partire dalle ore 10:00 del giorno 16 novembre 2016 fino alle ore 12:00 del 20 dicembre 2016.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: